Riapertura scuole, Bianchi: “La scuola è sicura, ma non è dentro una campana di vetro. Responsabili anche fuori dalle aule”

Stampa

Sul rientro in classe previsto per domani, mercoledì 7 aprile, anche nelle zone rosse (fino alla prima media), il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, si esprime così: “Domani tornano a scuola i bambini piu piccoli, anche in zona rossa, e questo è un grande segno di fiducia nel paese. I ragazzi vanno al 50% nelle zone arancioni ma stiamo lavorando tutti moltissimo perché possano tornare anche loro nelle loro scuole il prima possibile”.

E poi: “Il governo ha stanziato 150 milioni che abbiamo già dato alle scuole, questo serve per rafforzare quelle regole che tutti sappiamo – le mascherine, il gel, il distanziamento – ma anche per quelle iniziative di supporto psicologico che sono fondamentali dopo un periodo così lungo e anche così difficile”.

Valutazione e bocciatura, Bianchi: “Gli studenti abbiano fiducia nei docenti che conoscono situazione di difficoltà” [VIDEO]

Riapertura scuole parziale dal 7 aprile, si punta a rientro per tutti. In costruzione il piano estate

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile