Riapertura scuole 11 gennaio, Giro (Forza Italia): “Azzolina si dimetta, ha fallito”

WhatsApp
Telegram

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge con le nuove misure fino al 15 gennaio, salvo per la riaperture delle scuole superiori.

La riapertura delle scuole superiori (al 50% in presenza, il restante 50% con la didattica digitale), infatti, slitta all’11 gennaio. Questa è la mediazione raggiunta in Consiglio dei Ministri, dove il Pd era favorevole al ritorno nelle classi dopo il 15 gennaio e il M5S e Iv fermamente contrarie, pronte a confermare la data del 7.

Arrivano già le prime critiche alla decisione del governo di posticipare, di quattro giorni, il rientro (parziale) in classe. Tuona il senatore di Forza Italia, Francesco Giro: “Azzolina si dimetta. Ha fallito su tutta la linea”. 

Covid-19, nuovo decreto: scuole elementari e medie riaprono il 7 gennaio, le superiori (al 50%) l’11 gennaio. Weekend in zona arancione [BOZZA PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur