Riapertura scuola, Landini (Cgil): servono 80mila assunzioni di docenti e ATA

“Noi vogliamo che dal 1° di settembre la scuola si riapra per tutti. Prima di arrivare al plexiglass bisogna risolvere i problemi delle scuole, non è aumentando la plastica si risolvono i problemi”.

Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Maurizio Landini, segretario della CGIL.

Nella scuola “servono più assunzioni, sia per gli insegnanti sia per il personale ATA, serve farlo ora nei comuni e nelle regioni. Servono tante assunzioni, si parla di una cosa che possa anche andare dai 70 agli 80 mila, e c’è che dice qualcosa in più”, ha aggiungo a Rai Radio1 il sindacalista.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia