Riapertura GaE, Pacifico (Anief): sentenze passate in giudicato potrebbero valere per tutti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il sindacato Anief è intervenuto ad adiuvandum con i propri legali Walter Miceli, Sergio Galleano e Nicola Zampieri nel ricorso promosso da alcuni diplomati magistrale e patrocinati dall’Avv. R. Brunetti ottenendo il pieno accoglimento dell’istanza presentata e la trasmissione del ricorso all’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato per dirimere la questione della valenza erga omnes delle sentenze di annullamento dei decreti di aggiornamento GaE già passate in giudicato e ottenute proprio dal nostro sindacato.

Abbiamo intervistato  Marcello Pacifico Presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal, che ci spiega quali sono gli effetti di questa decisione del Consiglio di Stato e quale personale ne sarà interessato.

Presidente, cosa e successo oggi con l’ordinanza del Consiglio di Stato?

Abbiamo riaperto le Gae ai diplomati magistrali.

Il Consiglio di Stato ha disposto l’inserimento in GAE del personale escluso con il diploma magistrale, allora? Ma non avevamo la plenaria?

Si, ma il Consiglio di Stato ha deciso che bisogna rivedere quella sentenza perché non rispetta i diritti dei precari inseriti nelle graduatorie ad esaurimento o da inserire.

“Ora l’Adunanza Plenaria dovrà esprimersi e chiarire se le sentenze da noi ottenute e già passate in giudicato debbano o meno intendersi con valenza erga omnes, come noi abbiamo da sempre sostenuto. Se avremo ragione, chiederemo con forza che il Miur rispetti il giudicato e siamo convinti che non potrà più esimersi dal riaprire la graduatorie a esaurimento a tutti i docenti abilitati”.

Perche’?

Perche’ ritiene che la sentenza dell’adunanza plenaria n. 11/17 sia sbagliata e debba essere rivista, e superata.

La politica cosa può fare?

Riaprire le GAE a tutto il personale abilitato come ha richiesto ANIEF, come da emendamenti presentati nella legge di stabilità 2019.

Quali sono i rischi?

Che le graduatorie non siano riaperte e si assista a un contenzioso senza fine. In legge di stabilità tra gli emendamenti abbiamo richiesto proprio questo, la riapertura delle Gae per evitare pesanti condanne alle spese.

Ci sarà pace per le graduatorie del personale docente?

Quando sarà riconosciuto a chiunque insegni di poter assunto nei ruoli della pubblica amministrazione.

Ma questa ordinanza potrebbe riguardare soltanto le diplomate magistrale?

No potrebbe riguardare chiunque abbia chiesto l’inserimento in ogni ordine e grado

Diplomati Magistrale si riapre possibilità inserimento in GaE, caso torna alla Plenaria. CdS dà ragione all’Anief

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione