Revisione profili ATA: a che punto siamo? Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

inviata da Nino Dinollfo- Abbiamo appreso che la Commissione per la revisione dei profili ATA si e insediata all’ARAN il 20 novembre 2018, ha effettuato un primo incontro il 03/12/2018 da quel momento in poi si sono perse le tracce.

E’ inaccettabile che si proceda con questi tempi bibblici.

Ricordo ai sindacati tutti, che nel contratto era scritto che entro sei mesi dalla stipula dello stesso la commissione si doveva insediare e discutere, invece ad oggi e trascorso circa un anno e siamo a niente.

Meno male che questo è, o dice di essere il Governo del fare e non e più il Governo del parlare.

Sarebbe il caso, considerato che da tantissimi anni si dovevano rivedere sia i profili che gli stipendi ATA, si proceda ad oltranza e non a singhiozzi della durata ……….;

Voglio ricordare sempre a tutte le sigle sindacali che era auspicabile che nel momento in cui si sono modificati i titoli di accesso ai vari profili ATA contestualmente si doveva mettere mano ai profili stipendiali e alla carriera lavorativa, invece inspiegabilmente nessuno si è ricordato di ciò, certo è chiaro non siamo docenti siamo solo personale ATA quindi ciò interessa poco.

Volevo anche attenzionare, come fatto già da qualche collega, che il lavoro svolto dagli Assistenti Tecnici nella scuola di oggi è un lavoro di sostegno e collaborazione attiva durante le lezioni svolte dai docenti nelle classi che si susseguono nei vari laboratori chimici, fisici, informatici ecc. di fatti siamo con la classe in laboratorio a fare lezione agli alunni di supporto al docente, lo possiamo eguagliare al lavoro svolto dagli ITP che però vengono inquadrati come docenti; La figura dell’Assistente Tecnico nella scuola di oggi, per il ruolo attivo che svolge con gli alunni, nei vari laboratori dovrebbe essere inquadrato come docente.

Potrebbe essere una delle proposte che la commissione per la revisione dei profili ATA potrebbe fare sua, spero che la presente sia accolta favorevolmente e portata nella discussione in atto all’ARAN.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione