Retribuzione per incarichi ai DSGA su scuole sottodimensionate, ci sono 35mln di euro

Di
WhatsApp
Telegram

red – Ieri, presso l’ARAN, è stata avviata la sequenza contrattuale per la definizione dell’indennità per quei DSGA che sono stati incaricati su scuola sottodimensionata in aggiunta alla scuola di titolarità.

red – Ieri, presso l’ARAN, è stata avviata la sequenza contrattuale per la definizione dell’indennità per quei DSGA che sono stati incaricati su scuola sottodimensionata in aggiunta alla scuola di titolarità.

Poiché le scuole sottodimensionate non possono essere assegnate a DSGA, vengono date ad incarico, aumentando il carico di lavoro, e necessitando, di conseguenza, un’adeguata retribuzione

Ieri, si sono avviate le trattative  per la sequenza contrattuale e sono stati individuati i fondi che saranno utilizzati per la retribuzione.

Si tratta del 10% dei risparmi derivanti dalla mancata assegnazione del posto in organico di DSGA nelle scuole affidate in "reggenza", pari a 35.760,06 euro per il 2012/2013 e il 2013/2014.

Le organizzazioni sindacali presenti all’incontro hanno avanzato la proposta di utilizzare lo stesso criterio anche per il 2014/15, dato che il meccanismo delle reggenze sarà applicato anche il prossimo anno.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur