Reti di ambito, sindacati al Miur: adesione volontaria, personale e risorse oggetto contrattazione

WhatsApp
Telegram

Nella giornata odierna, si è svolto un incontro tra Miur e sindacati avente per oggetto le Reti di Ambito, relativamente alle quali i sindacati hanno presentato una serie di punti che devono essere chiariti.

Innanzitutto, le OO.SS. hanno ribadito il fatto che l’adesione alle reti non può che essere volontaria e che la formazione va assicurata anche al personale delle scuole non aderenti alle Reti.

Altro aspetto che i sindacati hanno voluto evidenziare riguarda la contrattazione di cui devono essere oggetto sia le risorse che il personale impiegato nelle Reti così come i compensi del personale impegnato nella formazione in qualità di docente, tutor, coordinatore.

Le scuole polo, inoltre, non devono, secondo le OO.SS., prendere decisioni che non siano state approvate dalle scuole facenti parte della rete.

I sindacati, infine, hanno chiesto al Miur che gli USR non attribuiscano ai Dirigenti obiettivi, su cui valutarli, relativi all’adesione alle Reti.

Il Miur, rappresentato dalla dottoressa De Pasquale, ha mostrato una certa apertura alle richieste suddette, impegnandosi a fornire gli adeguati chiarimenti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur