La Rete degli Studenti in occasione del 25 aprile lancia un messaggio in appello: “La Scuola è antifascista!”

Stampa

 Red – L’associazione studentesca la Rete degli studenti manda un messaggio in appello a tutti gli studenti in occasione del 25 aprile, giorno dell’anniversario della liberazione d’Italia dal regime fascista. :"La scuola è antifascista".

 Red – L’associazione studentesca la Rete degli studenti manda un messaggio in appello a tutti gli studenti in occasione del 25 aprile, giorno dell’anniversario della liberazione d’Italia dal regime fascista. :"La scuola è antifascista".

 
"Negli ultimi anni – si legge in una nota del movimento Rete degli studenti – abbiamo potuto vedere sempre di più crescere episodi di violenza, intolleranza e fascismo nelle nostre scuole. Il 25 Aprile è una data importantissima, tutt’altro che simbolica, che ci impone il ricordo di uno dei periodi più bui della nostra storia: il periodo del ventennio fascista. Abbiamo deciso di lanciare un appello sottoscrivibile sul sito www.studentiantifascisti.it, mandando una mail [email protected], perché fatti di questo genere non accadano più. Invitiamo tutti gli studenti che si riconoscono nella Costituzione a firmare il nostro appello per gridare con forza che la scuola è antifascista".
 
Daniele Lanni, portavoce nazionale della Rete degli Studenti Medi afferma: "Abbiamo dovuto vedere, in questi anni, scritte fasciste e violenze; abbiamo dovuto sentire parole offensive e lesive del ricordo dei tanti partigiani che hanno lottato per la nostra liberazione e per la nostra libertà. Abbiamo dovuto sentire legittimare il fascismo da tanti esponenti politici, come se nulla fosse. Siamo stanchi". "Oggi lanciamo un appello per mandare un messaggio fortissimo alle istituzioni e a chi crede di poter fare revisionismo storico: la scuola è antifascista, gli studenti sono antifascisti – conclude Lanni – invitiamo tutti gli studenti a firmare il nostro appello e a segnalarci tutti gli episodi di fascismo nelle scuole e fuori di cui sono a conoscenza".

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia