Restituzione degli scatti stipendiali. M5S: “Italia come la Grecia, prelievo forzoso”. Colpa dell’Europa

di redazione
ipsef

red – Dopo gli attacchi sindacali, arrivano quelli politici, a seguito della pubblicazione da parte del MEF della nota del 27 dicembre, con la quale si anticipa i prelievo dalle tasche dei docenti italiani degli scatti stipendiali già versati nel 2012. M5S chiederà atto ispettivo al Governo per dietrofront

red – Dopo gli attacchi sindacali, arrivano quelli politici, a seguito della pubblicazione da parte del MEF della nota del 27 dicembre, con la quale si anticipa i prelievo dalle tasche dei docenti italiani degli scatti stipendiali già versati nel 2012. M5S chiederà atto ispettivo al Governo per dietrofront

Fino a 150 euro, ricorda il Movimento 5 stelle. "Temevamo tutti questo momento – recita un comunicato giunto in redazione – in cui il governo avrebbe oltrepassato la linea gettandosi nell’agghiacciante scenario in cui versa la Grecia."

La colpa, dicono i grillini, è della politica d’austerity "miope dell’Europa e questo obbediente governo non poteva che condurci in un disastroso finale e potrebbe essere solo l’inizio. Conoscendo questi partiti l’appetito vien mangiando."

Sulla faccenda erano intervenuti gà Gilda, che ha minacciato uno sciopero generale, la UIL che chiede al Ministro il blocco del prelievo dei soldi, tanto più che, appena accordati all’ARAN sugli scatti 2013 dovranno essere restituiti.

Così, anticipa Luigi Gallo (autore del comunicato) e portavoce M5S alla Camera, anticipa che "la commissione cultura cercherà di impedire questo pericoloso precedente e la prossima settimana chiederemo al Governo, con un atto ispettivo, di prevedere una alternativa a questa operazione immorale od un lineare dietrofront."

Vedi anche 

Scatti di anzianità, il MEF chiede indietro i soldi. Quali dipendenti saranno interessati?
La Nota del Ministero dell’Economia e delle Finanze 157/2013, pubblicata in data 27 dicembre, ha suscitato molte perplessità e un diffuso allarme fra il personale della Scuola. Proviamo a chiarire i punti controversi: chi sarà interessato alla restituzione e quali le modalità. Vai all’articolo

MEF retrocede gli scatti stipendiali, chi dovrà ritardare la pensione? Danni anche per immessi in ruolo degli ultimi 3 anni
Dopo il nostro chiarimento relativamente alla nota del Ministero dell’Economia che ha chiesto indietro i soldi degli scatti stipendiali, arriva quello della FLCGIL che affronta due casi particolari: pensioni e ricostruzione di carriera. Vai all’articolo

Versione stampabile
anief anief
soloformazione