Respinti emendamenti assunzioni II fascia Graduatorie istituto. Chimienti “bocciatura politica”

WhatsApp
Telegram

Abbiamo raggiunto  al telefono Silvia Chimienti per avere notizie degli emendamenti del Movimento 5 stelle alla Legge di Stabilità relativi all'assunzione degli iscritti in seconda fascia delle graduatorie d'istituto.

Abbiamo raggiunto  al telefono Silvia Chimienti per avere notizie degli emendamenti del Movimento 5 stelle alla Legge di Stabilità relativi all'assunzione degli iscritti in seconda fascia delle graduatorie d'istituto.

"Gli emendamenti – mi conferma l'On Chimienti al telefono – sono stati respinti." Il Movimento 5 stelle aveva presentato due emendamenti sull'argomento, uno a costo zero che chiedeva dal 2016 di destinare le assunzioni legate al turn over agli iscritti in seconda fascia delle Graduatorie d'istituto. L'altro, invece, "utopico", come lo definisce la Chimienti, che chiedeva uno stanziamento doppio di risorse per assumere da GI, con un piano triennale.

L'On Chimienti si dice amareggiata per la bocciatura del primo emendamento in particolare, perché era a costo zero, anche "se ci hanno detto che era 'costoso'", "poi ci hanno detto che era inaccettabile e che non doveva essere presentato, ma l'emendamento è stato dichiarato ammissibile in V Commissione, poi l'hanno bocciato".

E sui costi, la Chimienti non ci sta: "era un emendamento che avrebbe fatto risparmiare gli oneri di un concorso".

Seguici su FaceBook. Lo fanno già in 157mila

Insomma, le faccio notare, che si è trattata di una scelta politica, "sì – conferma la Chimienti – il messaggio è forte e chiaro, dopo il piano di 150 mila immissioni in ruolo vogliono assumere solo da concorso"

Ma l'Onorevole non demorde e promette che continuerà a dare battaglia.

Dal 2016 immissioni in ruolo per la seconda fascia d'istituto?

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur