Requisiti per la pensione di vecchiaia, pensione telematica per l’INPS, anticipata per le donne

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Pensionamento di vecchiaia nel 2021

Daniela – Sono un’insegnante di scuola primaria, nata il 20/03/1954 e tra ruolo e preruolo il 31/08/17 avrò 36 anni e 4mesi di servizio, inoltre godo del beneficio della legge 104/92 poiché mamma di disabile. Dal 1998 ho usufruito dei permessi mensili e nel 2016 ho preso qualche settimana di congedo. All’ Inps il 04/01/17 mi hanno detto che devo aspettare le disposizioni del  Miur perché a loro ancora non è pervenuto nulla di ufficiale.  Chiedo a lei indicazioni su quando potrò andare in pensione e ringrazio per la disponibilità.

Requisiti per il pensionamento di vecchiaia e quelli per il pensionamento anticipato, entrambi nel 2022

Luisa –  un’insegnante di religione nella scuola secondaria, nata il 12/10/1955 ed insegno dal 1979, con piccole supplenze nell’anno precedente. Sul cedolino ho la fascia 35. Vorrei sapere quando andrò in pensione. Grazie mille! Cordiali saluti.

Pensione anticipata per le donne: biennio 2020/2021 – 42 anni e 2 mesi di anzianità di servizi

Patrizia  – Le faccio presente la mia situazione attuale e le chiedo quando potrò andare in pensione anticipata: Nata il 12_02_1957 Ho compiuto 38 anni di servizio a dicembre 2016 Se nel 2019 occorreranno 42 anni e 2 mesi , vuol dire che potrò fare domanda solo nel 2021? Oppure riscattando due mesi di studio(posso farlo) potrò chiedere di pensionarmi nel 2020? Inoltre , se i due mesi di studio ,una volta riscattati mi completano il requisito di servizio dei 18 anni prima del “95 , potrò aspirare anche alla contribuzione mista? Grazie e auguri

Requisiti per la pensione di vecchiaia previsti dalla L. 214/2011

Patrizia  – Mia cognata ha compiuto 64anni il gennaio, insegna nella scuola secondaria , ha circa 30 anni di servizio e chiede quando potrà inoltrare domanda di pensione, nel 2018 o nel 2019? Grazie

pensione telematica indirizzata all’INPS

Daniela  – Buon giorno,sono un’insegnante scuola media, nata il 15.02.1951,quindi per quindici giorni non andrò in pensione per vecchiaia d’ufficio. Pertanto ho inoltrato il 4.1.2017 domanda di cessazione dal servizio sul sito del Miur POLIS con decorrenza 1.9.2017. Vorrei sapere cortesemente, dovendo trasmettere ora la domanda di pensione INPS ON LINE, con quale tipologia devo inoltrarla: vecchiaia o anzianità? E a quali penalizzazioni economiche vado incontrò? Cordiali saluti

Pensione tenuto conto dell’anzianità di servizio – compreso il riscatto della laurea – decorrenza 1/9/2019

Docente   – Quando posso andare in pensione? Sono nata il 02/03/1955, insegnante di scuola superiore, di ruolo dal 01/08/1981 e ho riscattato la laurea 4 anni.

Pensione di vecchiaia, per il prossimo triennio 2016/2018 sono di: 66 anni e 7 mesi di età

Mario – Sono un insegnante di scuola secondaria di I grado, nato il 18/04/1952. Al 31/08/2017 avrò maturato una anzianità di servizio di 39 anni, 11 mesi e 18 giorni, comprensivi degli anni universitari. Chiedo quando potrò andare in pensione. Grazie e cordiali saluti.

Pensione con decorrenza 1/9/2018

Antonella –  nata il 20/07/1957, docente di scuola primaria in ruolo dal 1982. Con ricostruzione carriera e servizio pre ruolo, a fine agosto 2016 ho maturato 39 anni e 9 mesi di servizio. Le chiedo quando maturerò diritto al pensionamento. Anticipatamente ringrazio.

Requisito per la pensione di vecchiaia nel 2017.

Dsga  – Nato il 1 giugno 1951 ed al 31/08/2017 maturerà una anzianità contributiva pari ad anni 39 come docente della scuola media statale.  Ha diritto alla pensione di vecchiaia con il primo settembre 2017 ? La ringrazio per la consulenza

Chiedilo a Lalla

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur