Renzi: “Su vaccino no agli errori come sui banchi a rotelle. Pensare alla scuola invece che al cenone”

Stampa

“Mi consola sapere che, tra qualche settimana, partirà la distribuzione delle prime dosi del vaccino. Mi auguro solo che le istituzioni non commettano gli stessi errori che si sono fatti sui tamponi, sui banchi a rotelle, sulla seconda ondata. E che ci sia un piano serio, organico, ben strutturato”. 

E ancora: “Nel frattempo, auspico che, anziché  discutere di quante persone invitare al cenone a Natale, la politica  faccia una scelta più complicata, ma più coraggiosa: pensare a come  riaprire le scuole in sicurezza. Perché Francia, Germania e Regno  Unito non hanno mai smesso di mandare i ragazzi a scuola. E bisogna dire con forza che la didattica a distanza non basta!”.

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili