Renzi: riforma della scuola rimarrà anche dopo di me

WhatsApp
Telegram

Enews di Matteo Renzi dopo il referendum e le dimissioni. Un tirare le somme dei mille giorni di Governo, ancora una volta con l’ottimismo che ha caratterizzato il suo mandato.

Cosa ne sarà della Legge 107, la Legge sulla Buona Scuola, dopo questo evento? La risposta di Renzi

Vedrete che molte delle cose che abbiamo fatto e che tanti criticavano resteranno: gli 80 euro; l’abbassamento delle tasse a cominciare dall’Imu, alle tasse agricole, dall’Irap, all’Ires; i diritti civili; il sociale, il dopo di noi, l’autismo, la cooperazione internazionale, lo spreco alimentare, la sicurezza stradale; I reati ambientali e l’accordo sul clima di Parigi; il processo civile telematico, le misure contro la corruzione, la reintroduzione del falso in bilancio, la responsabilità civile dei magistrati, l’istituzione dell’Anac, il divieto di dimissioni in bianco, le opere incompiute portate a termine, come la Quadrilatero, la Variante di Valico e la Salerno Reggio Calabria; il divorzio breve, la dichiarazione precompilata, la fatturazione elettronica, il super e iper ammortamento, il tetto agli stipendi pubblici, le riforme di scuola, pubblica amministrazione, i soldi in più alla sanità, le pensioni, la stabilizzazione del 5 per 1000, i fondi per la non autosufficienza, il comparto della ricerca, l’abolizione di Equitalia, il Freedom Of Information Act, il rilancio di Pompei e della Reggia di Caserta, l’organizzazione di Expo e del Giubileo, la prospettiva di industria 4.0, l’avvio della bonifica della Terra dei Fuochi. Mi fermo qui, ma potrei andare avanti per paginate intere. I mille giorni sono qui , per chi ha 5 minuti. ”

Da più parti si chiedono invece correttivi e in tal senso sembra essersi espresso il Ministero ieri a colloquio con i sindacati sul delicato tema della mobilità dei docenti di ruolo.

Mobilità 2017, scelta anche su sedi scolastiche oltre che ambiti e deroga 3 anni. C’è apertura del Ministero

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur