Renzi riapre dialogo “discutiamo nei circoli”. D’Attore “Sì, ma non a dire quant’è bella riforma”. Fassina “potere presidi idea Aprea”

WhatsApp
Telegram

Ieri,si è riunita la Direzione del Partito Democratico, i toni sulla scuola sono stati accesi. Renzi ha concesso altri 15 giorni per poter confrontarsi su eventuali modifiche.

Ieri,si è riunita la Direzione del Partito Democratico, i toni sulla scuola sono stati accesi. Renzi ha concesso altri 15 giorni per poter confrontarsi su eventuali modifiche.

Renzi è certo di avere i numeri per attuare la riforma, e annuncia "basta diktat", riferendosi alle richiesta da parte della minoranza DEM che chiede serie modifiche alla riforma.

La proposta di Renzi è di ritornare a dialogare nei circoli del partito, rimandando di quindici giorni il varo della riforma.

"Verifichiamo nel merito le aperture sulla scuola e sulla riforma costituzionale ma se il metodo è andare nei circoli a dire quanto è bella la riforma è meglio astenerci". Così il deputato bersaniano Alfredo D'Attorre replica, in direzione, all'apertura.

Insomma, l'opposizione DEM non si fida, non è la prima volta che Renzi apre al dialogo senza recepire le richieste dei membri del partito e del mondo della scuola.

Al centro delle critiche anche le scelte delle riforme che tentano "uno sfondamento a destra e "perdendo voti a sinistra. Così, Fassina:, "ricordo che siamo stati eletti in Parlamento per portare avanti un programma in molti punti molto diverso da questo".

 E su questa analisi che vengono interpretati i voti persi alle regionali, "siamo tornati indietro rispetto al 25 per cento del 2013, – afferma D'Attore – questo marchio di infamia brandito per un anno".

"Non so se ha valore l'accostamento dell'Economist tra Renzi e Thatcher – ha incalzato Fassina, leader della minoranza DEM – ma sulla delega lavoro abbiamo preso la posizione elettorale del Pdl, sulla scuola i poteri dei presidi sono quelli del ddl Aprea. Se assumi i punti programmatici dei tuoi avversari poi non ti lamentare se i tuoi non ti votano".

E sulla scuola aggiunge che un primo passo per riaprire il dialogo con il popolo del Pd "è l'apertura su alcuni nostri emendamenti sui presidi e un piano pluriennale per le assunzione".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur