Renzi: Maturità si faccia a scuola. Preparare edifici per riapertura a settembre

Stampa

Lo scrive nella sua e-news il leader di Italia Viva Matteo Renzi.

Se davvero il Governo ha deciso di ricominciare a settembre, noi accettiamo la decisione. Ma chiediamo con forza: che nel frattempo si facciano i lavori dentro le scuole. Assurdo avere le scuole vuote e i cantieri fermi per colpa dei codici Ateco o della burocrazia; che almeno i ragazzi che devono fare la Maturità la facciano a scuola. Rifiuto la logica del sei politico, il messaggio diseducativo che porta i ragazzi ad accontentarsi. Sono grato ai professori per il lavoro che stanno svolgendo ma loro sono i primi a sapere che non basta“.

Non c’è fase due se non si chiarisce il tema della scuola. I professori fanno i miracoli ma la didattica a distanza non è la stessa cosa delle lezioni in classe. E dei rapporti tra studenti, delle esperienze che una comunità educativa può fare“, conclude.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata