Renzi, edilizia. “I soldi li ho, fino a 20 miliardi”, tagli agli stipendi dei dirigenti pubblici, consulenze e costi politica.

WhatsApp
Telegram

red – Vuole tranquillizzare il Premier, a poche ore dal Consiglio dei Ministri, sulla questione della copertura finanziaria legata all’edilizia scolastica.

red – Vuole tranquillizzare il Premier, a poche ore dal Consiglio dei Ministri, sulla questione della copertura finanziaria legata all’edilizia scolastica.

Interviene dopo le polemiche di ieri sulla mancanza dei fondi per mantenere la promessa dei 10 miliardi di investimento in tre anni nell’edilizia.

La polemica era stata innescata da un articolo di Repubblica che riportava le parole del sottosegretario Reggi, poi smentite, sulla mancanza dei fondi.

"Chi dice che mancano le coperture? Io i soldi li ho, fino a 20 miliardi. Ho tutte le coperture. Ne ho anche di più. Arrivo fino a 20 miliardi. Tutti nel 2014. Non li utilizzerò nella totalità, ma almeno 10 miliardi sono sicuri". Ha detto al Sole 24 ore.

Su reperimento dei fondi ha detto che taglierà per 500 milioni la fascia alta delle retribuzioni dei dirigenti pubblici, le consulenze, la spesa per beni e servizi, 200 milioni in meno di costi della politica, tagli alla difesa.

Renzi rilancia, 10miliardi in tre anni per l’edilizia. E conferma commissione ad hoc per spendere soldi

Edilizia scolastica. Renzi non spara razzi. Dagli OdG del Consiglio dei Ministri manca la scuola, però …

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur