Renzi e Calenda d’accordo: rendere permanenti le figure dei docenti tutor e orientatori. Fondo da incrementare

WhatsApp
Telegram

Vicini all’addio, ma d’accordo sul docente tutor. Italia Viva e Azione chiedono di stabilizzare il tutor, figura introdotta con le linee guida sull’orientamento del 22 dicembre e finanziata con 150 milioni di euro solo per il 2023.

La mozione a firma di Maria Elena Boschi e Valentina Grippo richiede che il fondo sia stabilizzato e incrementato per finanziare il tutor per tutti gli anni della scuola secondaria e con gruppi di studenti più piccoli.

Le altre mozioni presentate, segnala Italia Oggi, toccano anche altri temi come l’equiparazione dello stipendio dei docenti, l’introduzione di forme di carriera, la riforma della formazione incentivata, il finanziamento della carta del docente, il sostegno economico per il personale della scuola e altro ancora. La mozione di maggioranza impegna il governo a implementare il Piano nazionale per la promozione del sistema integrato di educazione e istruzione.

Il tema centrale di tutte le mozioni è quello del dimensionamento scolastico, che è stato introdotto con l’ultima legge di bilancio e che preoccupa in particolare le regioni del sud del paese. Mentre alcune mozioni chiedono l’abrogazione della disciplina, altre ne chiedono una revisione graduale per evitare situazioni di esubero e non penalizzare le regioni.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri