Renzi aveva previsto la protesta, ma discussione vera. “Se la prendano con me non con mia moglie”

di redazione
ipsef

Questa sera Matteo Renzi sarà ospite di Porta a Porta, il programma in seconda serata di Rai uno condotta da Bruno Vespa.

Questa sera Matteo Renzi sarà ospite di Porta a Porta, il programma in seconda serata di Rai uno condotta da Bruno Vespa.

Oltre alle pensioni, sarà affrontato il nodo della riforma della scuola attualmente all'esame della Camera.

Renzi afferma di aver sbagliato il modo di comunicare la riforma e che aveva previsto una forte protesta. Nonostante ciò, la scelta è stata comunque di non frenare.

Sulla risoluzione dello scontro con il mondo della scuola, è consapevole che non sarà semplice, ma garantisce che si tratta di una "discussione vera", parole del premier.

Durante la trasmissione è sceso anche nei particolari del provvedimento, a partire dai finanziamenti alle paritarie che sono state confermate oggi dalla Camera. Dice Renzi, che finanziare le scuole non Statali fa risparmiare.

Sulle critiche rivolte alla moglie, ha detto: "Chi ha qualcosa da dire se la prenda con me".

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione