Renzi agli insegnanti: voi siete preziosi. Su mobilità, non possiamo trasferire studenti al Sud

Stampa

“Voglio dire agli insegnanti: voi siete preziosi agli occhi delle istituzioni. Mi dispiace per le polemiche che ci sono state per i trasferimenti”.

“Ma – continua il premier dal palco della Festa dell’Unità di Modena – dopo 20 anni in cui gli insegnanti sono stati presi in giro, supplenti senza posto, abbiamo detto che la continuità educativa è un bene per i professori e per i ragazzi”.

“Molti insegnanti del sud si sono trasferiti al nord – ha detto – Capisco le preoccupazioni, se ci sono più studenti al nord, non posso trasferire gli studenti dal nord al sud”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia