Renzi: accesso cultura anche figli dei poveri. Fare come rinascimento banchieri fiorentini

di
ipsef

Matteo Renzi, intervenendo al congresso Pse in corso a Roma, ha ricordato come le grandi famiglie di banchieri fiorentini avessero capito "che investire in operazioni culturali era la chiave per il successo"

Matteo Renzi, intervenendo al congresso Pse in corso a Roma, ha ricordato come le grandi famiglie di banchieri fiorentini avessero capito "che investire in operazioni culturali era la chiave per il successo"

Il riferimento è alla creazione di un sistema che garantisca il diritto allo studio, e ricordando il rinascimento fiorentina ha affermato che i banchieri compresero che "bisognava garantire l’accesso al sapere a tutti, anche e soprattutto ai figli dei più poveri", così da favorire quella mobilità sociale che è "motore della crescita".

Versione stampabile
anief
soloformazione