Renzi: 1miliardo per la scuola. Ci sarà anche la riforma delle 36 ore?

Di
Stampa

redazione – Questa la cifra che ieri il Primo Ministro ha declinato parlando a "In Onda". "Sarò giudicato – ha detto – se la scuola riparte o no, e non su uno 0,1%. La vera sfida è sulla scuola". Patrizia Del Pidio: Perché non prendiamo esempio dalla Finlandia?

redazione – Questa la cifra che ieri il Primo Ministro ha declinato parlando a "In Onda". "Sarò giudicato – ha detto – se la scuola riparte o no, e non su uno 0,1%. La vera sfida è sulla scuola". Patrizia Del Pidio: Perché non prendiamo esempio dalla Finlandia?

La sfida è lanciata e come annunciato già da tempo dalla nostra redazione, le riforme di Renzi sulla scuola si faranno con la prossima legge di stabilità.

Molti i tempi sul piatto, dalla riforma del reclutamento che vede la necessità di svuotare le graduatorie ad esaurimento, al nuovo concorso a cattedra.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 122mila

Attese anche per scuola-lavoro, nuovo reclutamento, autonomia scolastica. Per non dimenticare i Quota 96, che attendono il pensionamento.

Stanziamenti anche per potenziare la Storia dell’arte e l’Educazione musicale.

Autonomia significherà anche orario di lavoro? Vedremo, certo è che Renzi a breve lancerà il suo "Cantiere scuola" per discutere delle proposte che presuppongono un intervento di sistema che modificherà profondamente gli assetti di alcuni settori.

Tra le riforme attese anche quello della scuola media, i cui contenuti non sono ancora trapelati.

Intanto, ieri abbiamo provato ad immaginare la tabella di marcia del Governo: Riforma scuola. Agosto Quota 96, precari (?), concorso (?), valutazione. Autunno scuola media, autonomia, scuola-lavoro

La parola a Renzi.

 

Patrizia Del Pidio: Perché non prendiamo esempio dalla Finlandia?

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur