“Rendere l’educazione stradale obbligatoria nelle scuole”. L’appello del giornalista Valdisseri al ministro Valditara

WhatsApp
Telegram

Sul Corriere della Sera si può leggere la lettera-appello di Luca Valdisseri, giornalista della testata giornalistica milanese e padre di Francesco, il 18enne travolto da un’auto lo scorso ottobre.

Valdisseri chiede al Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, la possibilità di rendere obbligatoria a scuola l’educazione stradale: “Chi dovrebbe insegnare ai nostri ragazzi la sicurezza stradale se non la scuola? La conoscenza serve a tutti, ma quella dei giovani porta frutti prolungati nel tempo, può creare una società nuova e più giusta”.

Poi aggiunge: “L’articolo 230 del Codice della Strada prevede già l’educazione stradale nelle scuole, ma solo a richiesta. Serve invece che ci sia in maniera obbligatoria e continuativa. L’affetto che ci ha circondati non cancella il dolore, ma può sicuramente innescare una risposta positiva per arginare – e magari un giorno cancellare – quella che è diventata una vera e propria emergenza nazionale”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur