Regioni, ci vogliono più soldi per riforma 0-6

Stampa

“Riguardo all’istituzione del sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni, la copertura finanziaria prevista dall’articolo 13 della riforma appare insufficiente a garantire il perseguimento degli obiettivi strategici individuati dall’articolo 4: abbiamo delle proposte emendative, che riguardano i poli per l’infanzia e le funzioni delle Regioni e degli enti locali”.

Lo dichiara Cristina Grieco, coordinatrice commissione Istruzione della conferenza Stato-Regioni, durante un’audizione in commissione Cultura alla Camera sui profili attuativi della legge n. 107 del 2015, relativa alla riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione.

I testi della riforma

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!