Regionalizzazione, Zingaretti (PD): sì a quella che semplifica, ma non si farà

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il segretario del PD Nicola Zingaretti, presente a Padova per un incontro elettorale, si è espresso in merito all’autonomia differenziata e ai diversi progetti presentati dalla regioni richiedenti. 

Zingaretti: sì ad autonomia semplificata

Zingaretti, come riferisce l’Ansa, si è detto favorevole a quella forma di autonomia che semplifica e permette ai territori di essere più competitivi nel mondo.

Non è invece favorevole a quella forma che mette in discussione diritti universali riconosciuti dalla Costituzione come la scuola, la sanità o il welfare.

Zingaretti: l’autonomia non si realizzerà

Il segretario del PD è convinto che l’autonomia non verrà realizzata per l’immobilismo del Governo.

E conclude:  “Per superare questa situazione di stallo ci siamo impegnati a mettere in campo un’idea di riforma basata sull’Autonomia che possa mettere d’accordo sia il presidente Zaia che Bonaccini, che quelli del Mezzogiorno. Io credo che sia possibile fare insieme un passo in avanti, se l’obiettivo è quello di rendere più forti i territori e non di distruggere il Paese”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione