Regionalizzazione, vince M5S: personale della scuola è stato escluso [ANTEPRIMA]

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Il personale della scuola è stato escluso dalla regionalizzazione”: così scrive la sen. Bianca Laura Granato su Faceobook. 

“È stato soppresso l’articolo 12 del testo Stefani che prevedeva l’assunzione diretta dei docenti su base regionale, come chiesto dalla Lega.
Questo era uno dei nodi sul tavolo che aveva visto la nostra convinta contrarietà.

Il personale della scuola è escluso dalla regionalizzazione, non ne viene toccato in nessun modo. Il sistema di istruzione rimane unitario; nessun trasferimento di risorse dallo Stato alle Regioni con riferimento all’istruzione!!

Grazie Luigi Di Maio per la battaglia per la scuola Pubblica statale nazionale, messa in vendita da PD e Centro Destra!”

La conferma sull’Agenzia ANSA Il personale della scuola “è escluso
dalla regionalizzazione; il sistema di istruzione rimane unitario e nessun trasferimento di risorse dallo stato alle regioni con riferimento all’istruzione”

Nella conferenza stampa , dopo il vertice, il Presidente Conte, come leggiamo anche su Repubblica, ha dichiarato: “Il modello della scuola è fondamentale e non può essere frammentato, i governatori non avranno tutto quello che hanno chiesto.”

Siamo in attesa di ulteriori, più approfonditi, dettagli.

Autonomia, regioni decideranno anni di blocco mobilità neoassunti. Sarà scritto nei bandi dei concorsi

Versione stampabile
anief banner
soloformazione