Regionalizzazione scuola, Toti: non ci vedo nulla di male

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Non c’è nulla di male che regioni grandi come la Lombardia e il Veneto gestiscano autonomamente la scuola; non è una scuola lombarda, ma una scuola gestita su base regionale; non ci vedo nulla di male nel fatto che, invece di mandare uno di Sondrio a Matera e uno di Matera a Sondrio, il docente di Matera resti a Matera e quello di Sondrio a Sondrio”.

Sono queste le risposte del Presidente della regione Liguria, Giovanni Toti, alle domande sulla regionalizzazione della scuola nella trasmissione “In onda” su La7.

 

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione