Regionalizzazione istruzione, segretari generali Cgil, Cisl e Uil dicono di no

Stampa

Nonostante l’accordo con il Governo, i sindacati della scuola hanno proseguito la raccolta di firme contro la regionalizzazione del sistema di istruzione. 

I segretari generali dei sindacati Cgil, Cisl e Uil – rispettivamente  Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo – hanno firmato l’appello promosso dal settore istruzione.

Le firme, come riferisce l’Ansa, sono state apposte in conclusione dell’iniziativa unitaria su Europa, cultura e lavoro, a Matera.

Ricordiamo che la raccolta firme contra la regionalizzazione della Scuola è stata lanciata dopo la richiesta di maggiore autonomia su diverse materie, tra cui l’Istruzione, da parte delle regioni Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur