Regionalizzazione, Giuliano (M5s) preoccupato per conseguenze sui docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Autonomia, nella giornata in cui il Ministro Bussetti esprime il suo favore per le richieste di regionalizzazione, ultima la Campania, il Sottosegretario all’Istruzione Salvatore Giuliano (M5s) comunica invece le sue preoccupazioni. 

“La richiesta di autonomia differenziata avanzata dalle Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto suscita viva preoccupazione per l’unita’ del sistema educativo italiano. In particolare, lascia perplessi l’aspetto finanziario e fiscale che mette in discussione l’equa distribuzione delle risorse sul territorio nazionale”.

L’allarme e’ del sottosegretario M5s all’Istruzione Salvatore Giuliano.

“Si rischia – avverte – di ampliare le disuguaglianze gia’ esistenti nel Paese, facendo venire meno il compito costituzionale affidato alla scuola di rimuovere gli ostacoli che impediscono l’uguaglianza sostanziale di tutti i cittadini. Un altro elemento di criticita’ e’ il passaggio del personale scolastico dallo Stato alle Regioni, che – prosegue – rischia di creare una situazione di confusione sotto il profilo contrattuale, organizzativo e gestionale”.

“Esprimo preoccupazione anche per le conseguenze che il passaggio ai ruoli regionali potrebbe avere sulle scelte di vita e sulle opportunita’ di lavoro dei docenti e di tutto il personale scolastico. Per questo motivo – conclude – auspico una riflessione ampia e approfondita con il mondo della scuola”.

Regionalizzazione, Bussetti: occasione di crescita anche per il sud. Programmi sempre decisi dallo Stato

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione