Campania: piu docenti e più tempo pieno, 11mila firme per dire sì. C’è anche Nino D’Angelo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La petizione contro la regionalizzazione era stata lanciata ai primi di marzo. Ora ha già raggiunto 11 mila firme.

L’iniziativa di Lucia Fortini, assessore all’Istruzione della Regione Campania, serve a bloccare il processo di regionalizzazione per quanto riguarda la scuola e tutto il suo sistema.

L’Assessore aveva rimarcato la sua contrarietà all’autonomia differenziata per l’istruzione anche inviando una lettera nei giorni scorsi al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti.

Nella lettera, oltre a evidenziare la posizione sulla regionalizzazione, Lucia Fortini chiedeva più docenti e più tempo pieno in Campania.

Secondo l’Assessore, come si legge anche sul portale della Regione Campania, il tempo pieno in Campania è fermo al 4% contro il 25% di altre regioni e chiedeva di adeguare gli stanziamenti per le opere di edilizia scolastica, oggi ammontanti a 156 milioni di euro, al reale fabbisogno del territorio rilevato in oltre 2,5 miliardi di euro.

Servono anche docenti  alcuni degli indirizzi più attrattivi come quello musicale e quello sportivo alla secondaria di primo grado.

Tra i firmatari:

Mirella BARACCO, Presidente Fondazione Napoli99; Diego GUIDA, Presidente Guida Editori; Vito GRASSI, Unione Industriali Napoli; Armida FILIPPELLI, Dirigente Scolastico anticamorra e animatrice di progetti per la legalità; Enrica AMATURO, Ordinario di Sociologia Generale e Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana di Sociologia; Doriana BUONAVITA, Segretario generale CISL CAMPANIA; Rosanna COLONNA, Segreteria CISL SCUOLA; Assunta BARBIERI, Presidente Sindacato Dirigente Scolastici; Maria Felicia COMBERIATI, portavoce Alleanza Contro la Povertà; Donatella TROTTA, Giornalista e Presidente Associazione Kolibrì; Vincenza DI BLASIO, cantante, Marco ZURZOLO, musicista. Hanno già dato la propria adesione:  Paolo SIANI, pediatra e parlamentare Italiano: Lorenzo MARONE, scrittore; Antonello COSSIA, attore; Cristina DONADIO attrice; Renato CARPENTIERI, attore regista; Francesco DE ROSA, Presidente Regionale ANP; Peppe BARRA, attore, Nino D’ANGELO, cantante e artista​.

E’ possibile sottoscrivere la petizione clicca qui

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione