Campania: piu docenti e più tempo pieno, 11mila firme per dire sì. C’è anche Nino D’Angelo

WhatsApp
Telegram

La petizione contro la regionalizzazione era stata lanciata ai primi di marzo. Ora ha già raggiunto 11 mila firme.

L’iniziativa di Lucia Fortini, assessore all’Istruzione della Regione Campania, serve a bloccare il processo di regionalizzazione per quanto riguarda la scuola e tutto il suo sistema.

L’Assessore aveva rimarcato la sua contrarietà all’autonomia differenziata per l’istruzione anche inviando una lettera nei giorni scorsi al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti.

Nella lettera, oltre a evidenziare la posizione sulla regionalizzazione, Lucia Fortini chiedeva più docenti e più tempo pieno in Campania.

Secondo l’Assessore, come si legge anche sul portale della Regione Campania, il tempo pieno in Campania è fermo al 4% contro il 25% di altre regioni e chiedeva di adeguare gli stanziamenti per le opere di edilizia scolastica, oggi ammontanti a 156 milioni di euro, al reale fabbisogno del territorio rilevato in oltre 2,5 miliardi di euro.

Servono anche docenti  alcuni degli indirizzi più attrattivi come quello musicale e quello sportivo alla secondaria di primo grado.

Tra i firmatari:

Mirella BARACCO, Presidente Fondazione Napoli99; Diego GUIDA, Presidente Guida Editori; Vito GRASSI, Unione Industriali Napoli; Armida FILIPPELLI, Dirigente Scolastico anticamorra e animatrice di progetti per la legalità; Enrica AMATURO, Ordinario di Sociologia Generale e Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana di Sociologia; Doriana BUONAVITA, Segretario generale CISL CAMPANIA; Rosanna COLONNA, Segreteria CISL SCUOLA; Assunta BARBIERI, Presidente Sindacato Dirigente Scolastici; Maria Felicia COMBERIATI, portavoce Alleanza Contro la Povertà; Donatella TROTTA, Giornalista e Presidente Associazione Kolibrì; Vincenza DI BLASIO, cantante, Marco ZURZOLO, musicista. Hanno già dato la propria adesione:  Paolo SIANI, pediatra e parlamentare Italiano: Lorenzo MARONE, scrittore; Antonello COSSIA, attore; Cristina DONADIO attrice; Renato CARPENTIERI, attore regista; Francesco DE ROSA, Presidente Regionale ANP; Peppe BARRA, attore, Nino D’ANGELO, cantante e artista​.

E’ possibile sottoscrivere la petizione clicca qui

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur