Refezione fa parte del tempo scuola, tempo mensa va segnalato nel PTOF. Nota Miur

Stampa

Con la nota n. 2270 di oggi 9 dicembre, il MIUR è ritornato a trattare il tempo mensa scolastica.

Sulla base della sentenza della Corte di Cassazione n. 20504 del 30 luglio 2019, che stabilisce che la mensa è parte del progetto formativo ed ha l’intento di educazione ad una sana alimentazione, ma anche di socializzazione, il MIUR ha spiegato che il tempo mensa è parte integrante del tempo scuola.

Essendo quindi parte integrante dell’Offerta Formativa della scuola, la mensa deve essere presentata alle famiglie come qualunque attività educativa e quindi essere introdotta nel PTOF. Saranno inseriti nel gli aspetti connessi all’educazione alimentare, la concreta organizzazione della consumazione conviviale del pasto, gli spazi e i tempi ad esso dedicati e, per quanto possibile, le condizioni di consumo mirate a soddisfare specifiche esigenze.

Il MIUR raccomanda inoltre la partecipazione e la condivisione, nella gestione delle mense scolastiche, degli enti locali e delle aziende sanitarie.

Nota su indicazioni operative per l’organizzazione del tempo mensa

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur