Referendum, si voterà nelle scuole “non c’è alternativa”. Quando resteranno chiuse?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il problema “è noto al ministero degli Interni. Abbiamo avviato tempo fa un’indagine per individuare degli edifici pubblici che potessero sostituire integralmente” le scuole, ma “l’iniziativa tuttavia non ha avuto nessun seguito”, a causa dell’indisponibilità di “edifici extrascolastici”.

A ribadirlo è stato il sottosegretario alla Salute Vito De Filippo rispondendo, in aula al Senato, ad una interrogazione presentata dal senatore delle Autonomie, ex M5s, Luis Alberto Orellana.

Le votazioni avverranno nella sola giornata di domenica dalle ore 7 fino alle 23.

Le scuole resteranno chiuse dal pomeriggio di giorno 2 dicembre fino a tutta la giornata del 5 di docembre.

Le indicazioni sono state fornite dal Ministero dell’istruzione agli USR con apposita nota.

Vedi: Referendum e scuole chiuse. Quando docenti e ATA possono essere utilizzati in altri plessiReferendum. Scuole con seggio elettorale: come utilizzare il personale. Permessi per esercitare diritto al voto

Le note del Ministero dell’Interno e dell’Istruzione


Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare