Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Reddito di emergenza prorogato per novembre e dicembre dal decreto Ristori: cosa sapere

Stampa

Il Decreto Ristori proroga il REM di altri due mesi: domanda da presentare entro il 30 novembre.

All’articolo 14 del decreto legge 137 del 28 ottobre 2020, il cosiddetto decreto Ristori, è prevista la proroga per ulteriori due mesi del reddito di emergenza.

Nel decreto si legge che la proroga può essere richiesta dai nuclei familiari che hanno già beneficiato del reddito di emergenza previsto dal decreto Agosto ai quali sarà riconosciuta anche per il mese di novembre e dicembre 2020 la medesima quota di sussidio.

Cambiano, ancora, i requisiti per richiedere il REM. Possono, infatti, farne richiesta coloro che:

  • Hanno un reddito familiare riferito al mese di settembre 2020 inferiore alla soglia di REM spettante oltre al possesso dei requisiti richiesti, precedentemente dal decreto Agosto per poter accedere al beneficio
  • residenza in Italia
  • valore del patrimonio mobiliare del nucleo familiare relativo all’anno 2019 inferiore a 10000 euro (accresciuto di 5000 euro per ogni componente successivo al richiedente e fino ad un limite massimo di 20000 euro)
  • valore Isee inferiore a 15mila euro.

Il Rem, quindi, spetta per due mensilità soltanto a chi ne ha già beneficiato con il decreto Agosto, mentre spetterà una sola quota (per un solo mese, quindi) a chi, in possesso dei requisiti presenterà domanda per la prima volta.

REM novembre e dicembre

Previsto inizialmente dal Decreto Rilancio per 2 mesi, il reddito di emergenza era stato prorogato per un altro mese dal Decreto Agosto ed ora per ulteriori due mensilità dal Decreto Ristori.

Si ribadisce, in ogni caso, che il riconoscimento della proroga del REM per chi non ne ha beneficiato a ottobre, non avviene in automatico e che bisogna presentare apposita domanda entro il 30 novembre 2020. Le domande possono essere presentare sia online navigando il sito dell’INPS che avvalendosi dell’ausilio di un patronato o di un centro di assistenza fiscale (CAF).

Attualmente non esiste ancora una circolare attuativa dell’INPS e proprio per questo motivo non è ancora possibile presentare domanda per ricevere il REM di novembre e dicembre. Non appena la circolare dell’INPS, che darà il via alla presentazione delle domande sarà resa disponibile sarà nostra cura avvertire tutti i nostri lettori con un nuovo articolo.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia