Reddito di emergenza, al via le domande. Le info utili

Stampa

Il recente Decreto Ristori ha previsto la possibilità di ottenere due ulteriori mensilità del Reddito di Emergenza (REM) per i mesi di novembre e dicembre 2020.

Le relative nuove domande possono essere presentate a partire dal 10 novembre 2020.

Le domande possono essere presentate tramite l’apposito spazio online previsto dal sito dell’Inps, che elenca anche requisiti e documentazione necessaria, o con l’ausilio di Patronati o CAF.

Il Reddito di Emergenza, una misura di sostegno economico istituita in favore dei nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica del Covid-19, è stato introdotto inizialmente con il decreto legge n. 34/2020.

Successivamente il Reddito di Emergenza è stato prorogato una prima volta con il decreto legge n. 104/2020 che ha riconosciuto ai nuclei familiari in possesso dei requisiti la possibilità di presentare una nuova domanda per il riconoscimento di un’ulteriore mensilità.

Ora potranno presentare la nuova domanda i nuclei che non hanno mai ottenuto il beneficio in precedenza o che l’hanno ottenuto soltanto per le prime due mensilità.

La domanda si potrà presentare sia se non si ha mai goduto del beneficio in precedenza perché non si è presentata la domanda e sia se tale beneficio non non è stato richiesto per fruire della mensilità aggiuntiva prevista dal decreto Agosto.. L’Inps ha invece specificato che per tutti i nuclei già beneficiari del REM del decreto legge 104/2020, il riconoscimento ora avverrà d’ufficio, senza necessità di presentare domanda.

Il totale delle persone così coinvolte dal provvedimento è di 698mila unità.

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite