Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Reddito di cittadinanza dopo Naspi: ecco come fare con isee corrente

Stampa

Come fare a richiedere il reddito di cittadinanza se fino al 2019 si è percepita indennità di disoccupazione?

Da novembre 2019 finito la naspi non percepisco nessun sussidio, reddito di cittadinanza respinto in quanto ho percepito la naspi sono disperato che devo fare? Grazie

Se lei presenta l’Isee ordinario, per forza di cose saranno conteggiati i redditi del 2018, così come il patrimonio mobiliare e immobiliare di quel periodo.

Per ovviare a questo problema è stato reso possibile dal 2019, l’aggiornamento dell’Isee ordinario con l’Isee corrente che permette di tenere in considerazione solo i redditi attuali e non quelli pregressi.

L’isee corrente può essere presentato solo da chi ha subito una variazione nell’attività lavorativa (come il licenziamento o, come nel suo caso il termine della Naspi, o chi ha subito una variazione del reddito familiare superiore al 25%.

Nel suo caso, quindi, visto che ha finito di percepire la Naspi nel 2019, può presentare aggiornamento dell’Isee con l’Isee corrente e, poi, presentare nuovamente domanda di reddito di cittadinanza. In questo modo per il sussidio sarà preso in considerazione il reddito attuale e non quello del 2018.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur