Reddito di cittadinanza, Di Maio: decreto legge a Natale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Durante una diretta Facebook il Vicepremier Luigi Di Maio è intervenuto su reddito di cittadinanza e quota 100.

“Il reddito di cittadinanza sarà inserito in un decreto legge da approvare nel periodo di Natale che disciplinerà anche ‘quota 100′ per le pensioni” ha rassicurato Di Maio

“Nella legge di Bilancio… ci sono i soldi per poi permettere alle norme di funzionare sul reddito sulla pensione e su quota 100”, ha spiegato Di Maio, specificando che non si ricorrerà a un disegno di legge ordinario perché ci vorrebbe “troppo tempo”.

Il Ministro della Giustizia Bonafede, interrogato dal Sole24Oore su un possibile arretramento, di cui aveva dato anticipazione La Stampa, risponde “Assolutamente no, il reddito di cittadinanza entrerà in vigore nel 2019 così come lo abbiamo promesso e presentato” e prosegue
Il reddito non è misura assistenzialista ma un investimento sui cittadini e sulla loro capacità di reinserirsi nel mondo del lavoro. Dunque il reddito di cittadinanza verrà portato avanti e non è in manovra solo perché deve ancora essere scritto nei dettagli, che richiedono ulteriori approfondimenti

Reddito di cittadinanza, come funziona: diminuisce per chi possiede casa

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione