Visualizza versione mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2019
mnemosine
SERVIZI
anief
SPECIALI ESPANDI

Reddito cittadinanza, carta pronta al 25 aprile per 480 mila cittadini

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Ammonta a 480 mila il numero dei cittadini che entro il prossimo 25 aprile avranno già le carte del reddito di cittadinanza pronte per fare acquisti.

Rispetto al numero finora pervenuto all’Inps da parte dei richiedenti, si tratta di tre domande accolte su quattro.
A fornire le cifre è il presidente in pectore dell’Istituto di previdenza, Pasquale Tridico, già consigliere del ministro del Lavoro e vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio.La notizia è del Fatto Quotidiano che riporta anche le dichiarazioni fornite dall’economista in un’intervista al Corriere della Sera. “Al 12 aprile – afferma – sono state elaborate circa 640 mila domande, tutte lavorate nella direzione centrale: una grande performance. Il tasso di accoglimento è del 75%. Quindi sono già 480mila le carte del Reddito di cittadinanza che verranno caricate tra il 20 e il 25 aprile e distribuite alle Poste, alle quali si sommeranno le altre carte che risulteranno dalle quasi 200 mila domande che esamineremo in questi giorni“.

Gli assegni che saranno erogati avranno un importo compreso, in base ai casi, fra i 520 e i 1.380 euro mensili. Le risorse destinate ad abolire la povertà e a ridurre l’indice di disuguaglianza ammontano a poco meno di 5 miliardi ed è per questo che Tridico parla di “grande risultato”.

Nelle previsioni della misura cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle, il reddito di cittadinanza dovrebbe andare a  1.250.000 famiglie. Secondo Tridico, “L’obiettivo è raggiungibile. Solo nei primi venti giorni sono state presentate il 64% delle domande previste“. Ma per quanto riguarda la collocazione nel mondo del lavoro, tiene  a precisare che “L’Inps gestisce la parte erogazione del Rdc. Da studioso dico che esso andrà valutato per quante persone sottrarrà alla povertà e non solo per quante ne collocherà al lavoro. Il primo obiettivo è propedeutico al secondo”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnailConcorso scuola docenti secondaria I e II grado, a breve il bando: come prepararsi

Argomenti

RSS Ultime dal forum