Recupero apprendimenti studenti ucraini, indicazioni elaborazione PAI e modelli

WhatsApp
Telegram

L’Ufficio scolastico di Milano ha pubblicato due modelli di PAI, Piano di apprendimento individualizzato, per la primaria e per la secondaria di I e II grado, in base alle indicazioni fornite dal Ministero con l’ordinanza 156 del 4 giugno e la nota 14473 del 6 giugno 2022 riguardanti la valutazione degli apprendimenti degli alunni e degli studenti ucraini.

Il recupero degli apprendimenti non pienamente raggiunti dagli alunni ucraini delle classi non terminali avviene attraverso la stesura del PAI, dove vengono indicati per ciascuna disciplina, gli obiettivi di lingua e di contenuto da conseguire e le strategie utilizzate in raccordo con PDP stilato dal Consiglio di Classe nell’anno scolastico 2021/2022.

Nell’OM viene precisato che la realizzazione degli interventi didattico-educativi previsti dal PAI per l’anno 2022/2023 costituisce attività ordinaria a decorrere dal 1° settembre 2022.

A tal fine l’AT di Milano propone i modelli PAI realizzati in collaborazione con i referenti della rete dei quattro Poli Start e con i referenti della rete dei sei CTI.

Il modello si compone di due parti:

  • la prima rileva gli aspetti relazionali, sociali e linguistici di partenza;
  • la seconda prende in considerazione gli obiettivi di apprendimento da conseguire, i contenuti da sviluppare, gli strumenti e le strategie da utilizzare per ciascuna delle discipline interessate.

Indicazioni e modelli

Valutazione ed esami di Stato studenti ucraini: misure rivolte ad alunni iscritti dopo il 24 febbraio. Indicazioni nella NOTA MI

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur