Recovery Plan, ridurre divario Nord-Sud nelle scuole secondarie: ecco come [VIDEO]

Stampa

Via libera da parte del governo al Recovery Plan. L’entità del piano sarà di 221,5 miliardi di euro, di cui 69 a fondo perduto. Gli investimenti complessivi, sono pari a 221,5 miliardi: 191,5 miliardi entrano nel Recovery plan mentre 30 miliardi si aggiungono con il Fondo istituito dal Governo e finanziato con il deficit.

La missione Istruzione e ricerca assorbirà 31,9 miliardi (il 17% delle risorse totali), mentre all’inclusione e alla coesione andranno 19,1 miliardi.

TESTO RECOVERY PLAN INTEGRALE [PDF]

Intervento straordinario finalizzato alla riduzione dei divari territoriali nella scuola secondaria

Nel Recovery Plan, nell’ambito del potenziamento dell’offerma formativa è previsto un intervento straordinario finalizzato alla riduzione dei divari territoriali nella scuola secondaria.

La misura ha un triplice obiettivo:

  • misurare e monitorare i divari territoriali, anche attraverso il consolidamento dei test PISA/INVALSI;
  • ridurre i divari territoriali in Italia per quanto concerne il livello delle competenze
    di base (italiano, matematica e inglese), inferiore alla media OCSE, in particolare,
    nel Mezzogiorno;
  • sviluppare una strategia per contrastare in modo strutturale l’abbandono
    scolastico.

In primo luogo, con questo progetto si persegue il potenziamento delle competenze di base degli studenti, a partire da un’analisi degli andamenti scolastici, con l’obiettivo di garantire un livello adeguato (sopra la media UE) di almeno 1.000.000 di studenti all’anno (per 4 anni), anche per mezzo dello sviluppo di un portale nazionale formativo unico.

La misura prevede:

  • personalizzazione dei percorsi per quelle scuole che hanno riportato livelli prestazionali critici;
  • azioni di supporto mirate per i relativi dirigenti scolastici, a cura di tutor esterni e docenti di supporto (per italiano, matematica e inglese) per almeno un biennio;
  • mentoring e formazione (anche da remoto) per almeno il 50% dei docenti;

Leggi anche

Recovery Plan, riduzione del numero degli alunni per classi e dimensionamento della rete scolastica: attuazione entro il 2021

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur