Recovery Plan, Casa (M5S): circa 30 miliardi all’Istruzione. Futuro generazioni al sicuro al di là di qualsiasi fibrillazione politica

WhatsApp
Telegram

“L’intesa raggiunta ieri notte in Consiglio dei Ministri prevede un consistente aumento delle risorse che il Recovery Plan destinerà alla cultura e all’istruzione.

Nel primo caso, i fondi sono quasi triplicati. Nel secondo, si tratta di circa 30 miliardi di euro, cifra complessivamente cresciuta di un terzo rispetto alla prima bozza del piano. L’incremento degli stanziamenti previsti è assolutamente di rilievo rispetto alle risorse ordinarie e ci permetterà di recuperare un gap che da anni si va allargando con gli altri paesi europei” così Vittoria Casa, Presidente della Commissione cultura Scienza e Istruzione alla Camera.

“L’approvazione del piano mette inoltre al sicuro il futuro delle giovani generazioni, perché definisce in maniera risolutiva risorse che spetteranno loro al di là di qualsiasi fibrillazione politica. Di fronte a temi così importanti e al rinnovato crescere della curva pandemica, sembra dunque assurdo che qualcuno abbia il tempo di giocare a dadi con il destino del Paese. Lavorare a testa bassa è l’unica urgenza che dovrebbe imporre la sfida della ricostruzione. Dedicare tempo ad altro è un lusso che non possiamo permetterci” conclude la Presidente Casa.

Recovery Plan, oltre 28 miliardi per l’istruzione: ecco cosa è previsto

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO