Reclutamento Presidi: nuovo corso – concorso entro dicembre 2014. Basta reggenze!

Di
Stampa

Una parte delle Linee Guida presentate dal Governo Renzi sono dedicate al nuovo corso – concorso per aspiranti Dirigenti Scolastici. Al Dirigente Scolastico va data la possibilità di organizzare meglio il lavoro all'interno della scuola.

Una parte delle Linee Guida presentate dal Governo Renzi sono dedicate al nuovo corso – concorso per aspiranti Dirigenti Scolastici. Al Dirigente Scolastico va data la possibilità di organizzare meglio il lavoro all'interno della scuola.

Presidi selezionati con cura. L'ultimo concorso (2011) ha registrato una serie di contenziosi e ricorsi in quasi metà delle regioni italiane. In 4 regioni si è arrivati all'annullamento delle graduatorie, con un coinvolgimento del 30% dei candidati rispetto al numero complessivo dei posti banditi.

Si cambia. La selezione dei nuovi Dirigenti Scolastici dovrà avvenire tramite il corso – concorso della Scuola Nazionale dell'Amministrazione (che forma tutti i Dirigenti dello Stato).

Segui su Facebook le news della scuola

Tempi: il concorso dovrà essere bandito entro la fine del 2014 (non si potrà certo attendere l'assunzione dell'ultimo idoneo nell'ultima regione d'Italia).

La carenza stimata in tutta Italia è di circa 1600 Presidi. Campania, Piemonte, Lombardia, Lazio , sono le zone del paese in cui l'emergenza ha fatto capolino nei quotidiani.

D'altronde – lo ricordiamo anche se le Linee Guida non ne fanno cenno – l'indizione di un nuovo bando di concorso per Dirigenti Scolastici era già un emendamento approvato nel Decreto 58/2014

Già IlSole24Ore aveva anticipato ieri la creazione della figura del preside – manager con un ridisegno degli organi collegiali per distinguere tra potere di indirizzo e potere di gestione (quest'ultimo saldamente in mano ai dirigenti)."

Riforma della scuola. Linee guida, il testo e i nostri articoli

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur