Reclutamento, Pacifico (Anief): “servono interventi urgenti, bisogna iniziare con il doppio canale di reclutamento e assorbire il precariato”

WhatsApp
Telegram

Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, ha rilasciato un’intervista all’agenzia Italia stampa per parlare di organico sostegno e reclutamento.

Sul primo tema ha affermato che “117 mila posti di sostegno sono in deroga, non è così che si garantisce la continuità didattica né il diritto allo studio. Servono – ha continuato Pacifico – intervisti sul reclutamento e sulla formazione iniziale dei docenti e interventi sul riconoscimento dei titoli conseguiti in Italia e all’estero e fare in modo che portino ai ruoli. Chiediamo al governo di intervenire subito, perché il diritto allo studio dei nostri studenti non è barattabile”.

A proposito del reclutamento più in generale il leader Anief ha detto che bisogna fare “almeno 100mila immissioni subito da Gps, graduatorie da cui chiamiamo i supplenti. Bisogna iniziare con il doppio canale di reclutamento e assorbire il precariato”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur