Reclutamento, domani nuova riunione tra Ministero e Sindacati: concorsi e assunzioni da GPS, cosa si prevede?

WhatsApp
Telegram

Domani 20 gennaio nuova riunione tra Ministero e Sindacati sul reclutamento, dopo quella svoltasi martedì. Il Ministero nell’incontro si è dimostrato aperto ad accogliere le proposte delle Organizzazioni sindacali.

Il Ministero intende introdurre concorsi annuali per i precari storici, ovvero quelli con almeno tre anni di servizio alle spalle. In particolare, per i docenti con almeno 3 anni di servizio e in possesso dei 24 CFU, si prevede un concorso riservato tra marzo e aprile, con modalità di accesso da definire successivamente. Questa procedura non sarà una tantum, ma sarà ripetuta anche per l’anno scolastico successivo. Per quanto riguarda il sostegno, si propone un percorso consolidato negli ultimi due anni, ovvero l’assunzione con contratto a tempo determinato finalizzato al ruolo per i docenti già in possesso della specializzazione sul sostegno e per coloro che la conseguiranno entro giugno 2023. Dopo l’anno di prova e formazione, ci sarà l’assunzione a tempo indeterminato.

Cosa propongono i Sindacati:

Federazione UIL Scuola Rua 

Anief

  • assunzione da GPS prima e seconda fascia. Dopo positiva valutazione del percorso annuale di formazione e prova il docente, in possesso di abilitazione all’insegnamento o di specializzazione, è assunto a tempo indeterminato e confermato in ruolo. La conferma nei ruoli per i candidati assunti con riserva dalla seconda fascia avviene soltanto dopo il conseguimento dell’abilitazione o della specializzazione su posti di sostegno.
  • proroga della validità delle graduatorie di tutti i concorsi ordinari affinché il personale valutato idoneo per aver superato tutte le prove concorsuali sia assunto a tempo
    indeterminato;
  • integrazione delle graduatorie dell’ultimo concorso straordinario-bis con tutti gli aspiranti che hanno partecipato alla procedura a fronte del numero modesto di assunzioni effettuate. Reclutamento, Anief: dalla proroga validità graduatorie concorsi all’assunzione da GPS. Le proposte

FLCGIL

  • proroga delle assunzioni da GPS sostegno
  • completare le assunzioni degli idonei dei concorsi già svolti e dei precari con tre anni di servizio

Snals 

  • assunzioni da GPS, con adeguato periodo di formazione e prova finale
  • provvedimento che garantisca il diritto degli idonei ai concorsi ordinari del 2020 all’immissione in ruolo
  • avviare una stagione concorsuale regolare e con prove di accertamento della preparazione non basate su logiche puramente selettive con i quiz

Gilda degli Insegnanti

Concorsi in primavera per precari con 24 CFU e tre anni di servizio. Assunzioni specializzati sostegno entro il 30 giugno. La proposta del Ministero

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur