Recite scolastiche, è possibile effettuare riprese video? Cosa dice la normativa

WhatsApp
Telegram

Si è concluso l’anno scolastico per quanto riguarda primaria e secondaria così come le attività collaterali come recite e saggi scolastici. La scuola dell’infanzia, come è noto, si conclude il 30 giugno. Anche in questo caso è possibile organizzare saggi o recite. Uno dei dubbi più ricorrenti riguarda la possibilità di effettuare riprese video. È possibile?

Su questo interviene il Garante della Privacy con una Faq sul proprio sito.

Per il Garante le riprese video non sono violazione della privacy se sono raccolte per fini personali e destinate a un ambito familiare o amicale. Va però prestata particolare attenzione alla eventuale pubblicazione delle medesime immagini su Internet e sui social network.

In caso di diffusione di immagini dei minori diventa infatti indispensabile ottenere il consenso da parte degli esercenti la potestà genitoriale.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur