RAV, Invalsi precisa: i controlli sono effettuati dagli Uffici Scolastici Regionali

Stampa

L’Invalsi ha risposto con un avviso pubblicato ieri alle scuole che stanno contattando l’Istituto riguardo ai  controlli di conformità effettuati dall’amministrazione scolastica sulla compilazione dei Rapporti di autovalutazione (RAV).

L’Invalsi ha risposto con un avviso pubblicato ieri alle scuole che stanno contattando l’Istituto riguardo ai  controlli di conformità effettuati dall’amministrazione scolastica sulla compilazione dei Rapporti di autovalutazione (RAV).

L’Invalsi ha risposto che non controllerà la compilazione dei RAV, che invece è gestita dal MIUR e attuata dagli Uffici Scolastici Regionali.

Ecco il testo: In questi giorni alcune scuole stanno contattando l’INVALSI per chiedere delucidazioni in merito ai controlli di conformità effettuati dall’amministrazione scolastica sulla compilazione dei Rapporti di autovalutazione (RAV). Si precisa che l’INVALSI non si occupa di effettuare tali controlli sulla compilazione dei RAV e che si tratta di un’iniziativa promossa dal MIUR e attuata dagli Uffici Scolastici Regionali.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 31 dicembre 2021. Il 9 novembre ne parliamo in diretta. Registrati al webinar