RAV. Consultazione on line per tutte le scuole d’infanzia, anche paritarie, il rapporto a regime dal 2017/8

WhatsApp
Telegram

Con la nota MIUR, prot. n. 829 del 27 gennaio 2016, la bozza del RAV infanzia sarà oggetto di una consultazione on line riservata a tutte le scuole dell'infanzia statali e paritarie.

Con la nota MIUR, prot. n. 829 del 27 gennaio 2016, la bozza del RAV infanzia sarà oggetto di una consultazione on line riservata a tutte le scuole dell'infanzia statali e paritarie.

La consultazione verrà effettuata dall'INVALSI, è sarà riservata ai docenti, ai dirigenti scolastici e ai responsabili delle scuole paritarie.

La bozza del RAV oggetto della consultazione è già stata trasmessa alle istituzioni scolastiche con la nota del 27 gennaio scorso ed è prelevabile da una delle seguenti pagine web:
o http://www.istruzione.it/snv/allegati/Rav_Infanzia _Invalsi_ Miur_18_02_ 2016a.pdf; o http://www.invalsi.it/invalsi/ documenti/Rav _Infanzia. pdf

La consultazione nazionale avverrà tramite un questionario a risposte chiuse disponibile sul sito dell'Invalsi, si chiederà alle scuole di esprimersi su alcuni aspetti di merito e di fornire una valutazione utile ai fini di una prima revisione dell'elaborato, inoltre saranno previsti spazi per esprimere considerazioni o osservazioni libere sul testo.

Si ritiene opportuno che le modalità di compilazione adottate siano condivise dai docenti nei modi e nelle forme che ogni scuola riterrà più opportune. 

La partecipazione alla consultazione è facoltativa pur sollecitando l'adesione da parte di tutte le scuole. Docenti e dirigenti /coordinatori potranno altresì inviare osservazioni ed esempi particolarmente qualificanti della loro attività valutati va all'indirizzo: [email protected]

Dopo aver analizzato i risultati della consultazione, l'INVALSI predisporrà una seconda versione del RAV, che sarà utilizzata per una successiva sperimentazione in un campione di scuole, mentre l'utilizzo del RAV per tutte le scuole dell'infanzia è previsto a partire dall'anno scolastico 2017/18.

Nota

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro