Rapporto giovani-smartphone: connessi 5-6 ore al giorno. Panico se si resta senza giga

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Skuola.net, Polizia di Stato, Università Sapienza e Università Cattolica hanno svolto un’indagine sul rapporto giovani-nuove tecnologie.

I nostri ragazzi, come si evince dalla ricerca:

  • stanno connessi per 5-6 ore al giorno;
  • controllano lo smartphone sino a 20 a volte in un’ora, per controllare le notifiche;
  • entrano in panico – 1 ragazzo su 3 – se restano senza giga, ossia senza possibilità di connettersi.

La condotta, che si evince dall’indagine, ha conseguenze negative sul rendimento scolastico.

Un altro dato rilevante, che emerge dall’indagine, riguarda i selfie. Un ragazzo su dieci pubblica sui social più un selfie al giorno, scelto tra quelli appositamente scattati (almeno 4 alla ricerca di quello migliore).

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione