Rapporto alunni-classe, Giannini: 48000 allievi in meno e 400 classi in più, miglioramento grazie anche alle assunzioni

Stampa

Il ministro Giannini, nel corso di un’audizione nelle commissioni riunite Cultura di Camera e Senato, ha affrontato il tema relativo al rapporto alunni-classi e alunni-docenti.

La Giannini afferma che il suddetto rapporto è migliorato in quanto di fronte ad un calo di 48.000 alunni vi è stato un aumento di circa 400 classi. Il miglioramento , secondo il Ministro, è da attribuire anche grazie al piano straordinario di assunzioni.

Il rapporto complessivo alunni-classi passa, pertanto, da 21,24 dello scorso anno scolastico a 21,09 del corrente.

Aumenta anche il numero dei docenti, ragion per cui si è passati da 1 docente disponibile per 11,54 alunni a 1 docente disponibile per ogni 11,49 allievi.

Altri numeri in crescita, nel corrente anno scolastico, riguardano gli allievi disabili, che sono circa 224.000 e gli alunni stranieri, che sono 736.000.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur