Rampelli (Fratelli d’Italia): “Siamo contrari al modello britannico, le bocciature sono necessarie. No alla logica del 6 politico”

WhatsApp
Telegram

“Capisco che un partito arrivato alle percentuali attuali sia scomodo e bisogna inventare la qualunque nel risibile tentativo di metterlo in difficoltà. Inutilmente però”.

Così il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

“Siamo stati i maggiori oppositori della Buona scuola di Matteo Renzi che ha introdotto nel nostro sistema scolastico modelli estranei alla nostra tradizione. Abbiamo lottato contro gli abomini di quella legge insieme a Lega e M5S. Oggi sia la Lega che i 5Stelle governano con i principali fautori di quella ‘controriforma’. FDI è contraria all’adozione del modello britannico perché ritiene che le bocciature, quando necessarie, siano utili, anzi indispensabili per i nostri ragazzi. Siamo stati contro il 6 politico da sempre, a maggior ragione ora che dobbiamo sanare i guasti del sessantottismo educativo”.

 

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia