Paritarie, Rampelli (FdI): bocciato emendamento per consentire alle famiglie di recuperare rate pagate

“Sulle scuole pubbliche paritarie c’erano e restano in campo più ipotesi su cui lavorare, quella dell’incremento del fondo, di cui discuteremo nelle prossime ore nella speranza che governo e maggioranza si arrendano all’evidenza degli argomenti manifestati fin qui e quella dell’intera detraibilità delle rette scolastiche pagate dalle famiglie nell’anno contraddistinto dal Coronavirus”.

“Ci sembrava scontato che le famiglie che hanno pagato le rette senza poter avere i relativi servizi a causa della chiusura anticipata della scuola avessero almeno l’opportunità di portare in detrazione i soldi impegnati. Ma per Pd e M5S ciò che è ragionevole diventa privilegio e così l’emendamento di FDI è stato clamorosamente bocciato con la conseguenza che le famiglie che hanno pagato invano le rette non saranno ristorate in alcun modo”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia