Rampelli: DDL Scuola determinerà licenziamento 80mila precari

WhatsApp
Telegram

"Emendamenti respinti. Discussione chiusa. Il ddl è pronto per l'aula anzi per la fiducia. Abbiamo già visto tutto. Ma Renzi non ha ancora visto quello che accadrà da qui a un anno e mezzo.

"Emendamenti respinti. Discussione chiusa. Il ddl è pronto per l'aula anzi per la fiducia. Abbiamo già visto tutto. Ma Renzi non ha ancora visto quello che accadrà da qui a un anno e mezzo.

Questo provvedimento non si esaurisce con la sua approvazione definitiva perché già da settembre i primi precari non saranno richiamati all'insegnamento. Questa legge determinerà il più grande licenziamento di massa della storia repubblicana: 80mila precari che fino a ieri avevano formato i nostri figli entro due anni andranno a casa e si daranno appuntamento negli uffici per l'impiego.

Questa legge è figlia del marito di un'insegnante ed entrambi porteranno per sempre la 'lettera scarlatta' del tradimento professionale e formativo di un lavoro che è una missione". E' quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff